Le migliori strategie per fare social media marketing nel 2021

le migliori strategie per fare social media marketing nel 2021

Il loro ruolo dei social media è fondamentale per creare un rapporto diretto con i clienti, aumentare la brand awareness e aumentare le conversioni.

Per questo motivo è necessario conoscere le migliori strategie di social media marketing. Per gestire le pagine social in modo professionale ci vogliono preparazione, studio e competenze. Non basta saper creare una pagina social per avere un seguito.

Ogni social ha i suoi strumenti, il suo linguaggio, un suo modo di comunicare i messaggi alla propria audience. 

Quando si inizia a lavorare ad un progetto è necessario quindi stabilire una strategia, avere degli obiettivi chiari e misurabili (SMART), conoscere il proprio target di riferimento, sapere quali sono i suoi interessi e perché hanno deciso di iniziare a seguirti.

Se hai già implementato tutto questo e vuoi dei consigli su come iniziare a pianificare le tue strategie per il 2021, ecco alcuni spunti sui trend social del momento. 

Un pensiero per gli altri, giova al tuo brand

Qual è l’obiettivo della tua azienda? Come farlo conciliare con il bisogno di appartenenza dei tuoi clienti? 

Promuovi iniziative che vadano ad di là del tuo orto: eventi, raccolte benefiche, campagne di sensibilizzazione su temi importanti a livello locale ed internazionale che ti sembrano possano essere rilevanti per la tua community.

Le difficoltà del presente connesse ai bei ricordi del passato

In questo momento di difficoltà si pensa spesso al passato, ricordiamo con nostalgia. Le emozioni buone legate “ai vecchi tempi” aiutano le persone a staccarsi dai problemi del presente. Struttale e crea una connessione emotiva con i clienti, nel momento in cui farai sentire a suo agio il pubblico automaticamente questi assoceranno una sensazione positiva al brand.

L’influencer marketing

Gli influencer vengono sempre più riconosciuti come “portatori di iniziative”, ecco, sfrutta la tua nicchia con influencer del settore e avvia partnership a livello locale: usa il loro seguito per promuovere il tuo brand e le iniziative di Customer Relations.

Crea insieme alla tua community

Social media come TikTok sono esplosi in questo anno: gli spazi per creare contenuti social di tendenza stanno diventando sempre di più, anche per le aziende e non solo per il personal branding. Invita i tuoi utenti a sfogare la loro creatività con una challenge! Crea contenuti aziendali attraverso collaborazioni proprio con loro: promuovi Contest, invita le persone ad interagire a 360°, anche con la partecipazione attiva dei tuoi contenuti. 

I Meme come accessorio

Nel 2020 le mention connesse ai meme sono aumentate del 26% arrivando a 24,9 milioni a luglio. 

Per aumentare la viralità del tuo brand puoi connettere contenuti a meme popolari, chiedendo ai tuoi utenti di cimentarsi nella creazione, menzionando l’autore. Fai un salto nella vita virtuale dei tuoi followres! 

Il conversational marketing

I prodotti e servizi di un’azienda non sono fini a loro stessi, anzi! Se la tua azienda abbraccia valori fortemente condivisi dai più allora sei a cavallo! Usa il conversational marketing per stringere un rapporto più solido con la tua community: cogli l’opportunità attraverso gruppi privati su Facebook o Telegram oppure con Whatsapp Business per un dialogo più diretto ed empatico. 

Il calendario editoriale

Oltre alla condivisione di contenuti di qualità, seguire i trend e incrementare il dialogo è importante avere un piano editoriale ben definito.

Il piano editoriale è come se fosse un calendario. È lo strumento per pianificare tutte le tue attività sui social media, non solo le captions ma anche le immagini, i link, i video e tutto quello che serve per la creazione dei tuoi contenuti. Così avrai tutto a portata di mano e una visione d’insieme.